In questa pagina trovate informazioni e notizie legate principalmente alla mia attività di regia documentaria e cinematografica, ma anche scritti, riflessioni, diari di viaggio, appunti.
Qui di seguito gli ultimi tre post pubblicati. Se invece cercate informazioni sui miei film cliccate qui. Per leggere i post più vecchi potete accedere all'archivio di: Scritti, News e Regia.

A Sud di Lampedusa

di Andrea Segre
(è possibile vedere una versione ridotta on line cliccando QUESTO LINK )

in collaborazione con Stefano Liberti e Ferruccio Pastore
riprese e montaggio: Andrea Segre
consulenza musicale: Maddalena Grechi
Per richiedere il film: distribuzione@zalab.org
produzione
: Za-Lab, Cespi-Centro Studi Politiche Internazionali e SID – Society for International Development
durata: 31’


SINOSSI

I camion che attraversano il deserto del Teneré; le agenzie di viaggio che da Agadez, nel nord del Niger, organizzano i passaggi; ma soprattutto i rimpatri coatti effettuati dalla Libia sotto le pressioni europee.
Questo film racconta la faccia nascosta di un'emigrazione di cui noi spesso vediamo solo l'ultima tappa, lo sbarco nell'isola di Lampedusa.

Chi sono questi candidati all'emigrazione? Da dove vengono? E soprattutto, perché emigrano? Girato nel deserto del Sahara nel maggio del 2006, “A Sud di Lampedusa” racconta il vissuto di questi africani in fuga dai loro paesi, per scelta, per disperazione o semplicemente per voglia di avventura


-E' difficile viaggiare con questi camion?
- Per noi non è tanto difficile, perchè in qualche modo ci siamo abituati. Ma per qualcuno che lo fa per la prima volta, può essere molto difficile. Un camion serve a trasportare merci, non esseri umani...
Cittadino nigerino in viaggio attraverso il deserto


FESTIVAL E PREMI
Selezione ufficiale
Festival del Cinema Africano di Milano
TekFestival
MedVideoFestival – Premio MedFest
Finale Premio Ilaria Alpi
MilanoFilmFestival
MedFilmFestival
TerredituttiFilmFestival
Cinemafricano – Verona e Padova

La versione breve del documentario (SAHARA, ANDATA E RITORNO – 15') ha vinto nel 2006 il Premio Claudio Accardi e nel 2007 il festival Fresh Looks della NewYorkUniversity.